NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili. Alcuni di questi cookies sono necessari per il corretto funzionamento del sito, se non volete riceverne potete modificare le impostazioni del vostro browser, cliccando sul link "Leggi di più"  trovate l'informativa., chiudendo questo disclaimer o proseguendo nella navigazione ne accettate l'uso.

San Felice Circeo

Terremoto nel centro Italia, emergenza sangue

Dal sito http://www.avis.it/notizie/24/111216/terremoto-centro-italia-avis-segue-la-situazione

Siamo particolarmente vicini alle popolazioni di Lazio, Marche e Umbria colpite dal violento terremoto di questa notte e ringraziamo fin da ora tutti coloro che in vari modi si stanno mobilitando per i soccorsi. Grazie anche al piano nazionale sangue per le emergenze approvato lo scorso mese, l'Italia può far fronte con tempestività e organizzazione a situazioni drammatiche come queste. Invitiamo pertanto i donatori periodici delle regioni interessatedal sisma a prendere contatto con le proprie sedi per verificare le necessità trasfusionali . Ai donatori abituali e agli altri cittadini che ci stanno chiamando da altre regioni ricordiamo l'importanza di essere donatori non solo nelle emergenze e di programmare con la propria sede la donazione. Siamo comunque in costante contatto con le autorità trasfusionali nazionali e vi aggiorneremo non appena possibile sulla situazione.

Per quanto riguarda la nostra sezione siamo in attesa di disposizioni da parte del SIMT di Latina che ha già allertato le Comunali di Latina e Aprilia dove è possibile donare da domani al Santa Maria Goretti dalle 8.00 alle 20.00 (Locali Ex Farmacia Comunale - Entrata Bareramo) presso l'Avis Latina in Corso Matteotti (Soliti orari) - Avis Aprilia in Via E. Fermi 1 (8:00 - 10:00 e 15:00 - 18:00).

Al momento le date e gli orari di donazione della nostra comunale restano invariati.

Scontro tra treni in Puglia - Emergenza in tutta la regione Lazio

In relazione ai numerosi appelli alla donazione di sangue diffusi a seguito del grave disastro ferroviario avvenuto in Puglia, si informa che la Regione Lazio, traverso la compensazione degli scambi interregionali di unità di sangue in caso di eventi straordinari, ha messo a disposizione una scorta di sangue per fronteggiare l’emergenza.

Si ribadisce tuttavia che alla luce della carenza estiva di sangue, che si sta già delineando, è indispensabile che le scorte locali vengano rimpinguate al più presto vista la situazione attuale.

Il mio dono

Per Natale 2015 UniCredit ha rinnovato l’appuntamento solidale alle Onlus a mezzo della campagna promozionale del “ilMioDono - 1 voto, 200.000 aiuti concreti",mettendo a disposizione un contributo del valore di € 200.000 per le Associazioni no-Profit.

L’Iniziativa ha preso il via  Giovedì 3 dicembre 2015 e terminerà

Lunedì 18 gennaio 2016.

Non spenderete più di un minuto del vostro tempo e soprattutto è gratis, all'AVIS Regionale Lazio invece il tuo aiuto sarà molto utile.

Votate e fate votare il progetto per l’AVIS Regionale Lazio, a mezzo e-mail o i vari social, direttamente dal link sottostante e seguite i passi successivi:

https://www.ilmiodono.it/it/votazione/?idorg=1350

1)  cliccate "VIA EMAIL" (in alternativa potete andare anche sui social);

2)    riempite ora le caselle scrivendo  la vostra mail, nome, cognome, acconsentire  al   trattamento dei dati (basta anche solo il primo riquadro), fleggate anche il captcha ed infine cliccate su "VOTA VIA MAIL";

3)   a questo punto dovete entrare nel vostro indirizzo di posta elettronica dove vi verrà chiesto due volte di confermare il voto.

 

Fate attenzione che appaia, alla fine del procedimento, la dicitura "GRAZIE PER IL TUO VOTO", solo così avrai la certezza che tutto è andato a buon fine.

Per chi vota via social (tipo facebook) la procedura è ancora più semplice e di esaurisce in due soli passaggi.

Grazie per il tuo aiuto

Sospensione provvedimenti contro il West Nile Virus


Dal 1° dicembre il Centro Nazionale Sangue ha comunicato che sono sospesi tutti i provvedimenti finalizzati alla prevenzione della trasmissione per via trasfusionale del West Nile Virus, consistenti nella sospensione per 28 giorni dei donatori con anamnesi positiva per aver soggiornato nelle province indicate, nonchè nello screening Nat obbligatorio per le donazioni da donatori residenti in quelle aree.

Sono sospesi a partire dalla stessa data i provvedimenti relativi agli stati esteri, ad eccezione di Canada e Stati Uniti.